I più recenti

Gioisci, adora, sii in festa: Cristo è nato per te! (Gregorio di Nazianzo)

[Accogli] il concepimento [di Cristo] e compi un balzo di gioia: anche se non fai come Giovanni, che era nel grembo materno, fai però come David, che balzò di gioia quando si fermò l’arca. Rispetta il censimento, grazie al quale ...

Continua a leggere »

Dio si svuota perché io possa partecipare alla sua pienezza (Gregorio di Nazianzo)

In occasione dell’Avvento, Natidallospirito.com offre ai lettori alcuni brani tratti da “Omelie sulla Natività” di Gregorio di Nazianzo. In questo brano c’è tutto il paradosso dell’incarnazione di Dio: l’Essente per eccellenza nasce, l’Incomprensibile per eccellenza viene compreso, il Ricco diventa ...

Continua a leggere »

Come festeggiare il Natale? (Gregorio di Nazianzo)

In occasione dell’Avvento, Natidallospirito.com offrirà ai lettori alcuni brani tratti da “Omelie sulla Natività” di Gregorio di Nazianzo. Nel primo brano, Gregorio, quasi vivesse nella nostra epoca, si scaglia in maniera dura contro gli eccessi dei preparativi, dei “veglioni”, dei ...

Continua a leggere »

“Tenebre esteriori”, “pianto”, “stridore di denti” secondo Origene

«Legatelo mani e piedi e gettatelo nelle tenebre esteriori; là sarà pianto e stridore di denti» (Mt 22,13) Chi è meritevole di punizione e di giudizio, è condannato da colui che dice ai servitori (diversi dalle precedenti milizie [Mt 22,7]) ...

Continua a leggere »

Dona, dona sempre (Matta el Meskin)

Il cristianesimo è un prendere e un donare che si realizza su un piano spirituale: si prende da Dio per donare agli altri: “Chi crede in me […] dal suo grembo sgorgheranno fiumi di acqua viva” (Gv 7,38). Ma né ...

Continua a leggere »

Com’è fatto Dio?

Natidallospirito.com ringrazia fr. Silvano Faletti, che ha tradotto quest’articolo dall’inglese, per la preziosa collaborazione. Dell’archimandrita citato nell’articolo, padre Basilios del monastero di Iviron, sul monte Athos, consigliamo vivamente il libro La bellezza salverà il mondo, nell’ottima traduzione pubblicata da Qiqaion. “Oh, ...

Continua a leggere »

Rivestiti di umiltà! (Isacco il Siro)

Una lampada in pieno sole è il giusto che non è sapiente. Un seme su una pietra è la preghiera di colui che ha rancore. Un albero senza frutti è l’asceta che non è compassionevole. Una freccia velenosa è la ...

Continua a leggere »

Cristo, capitano della nostra nave (Macario)

Come nel mondo visibile nessuno può percorrere e attraversare il mare da se stesso, se non ha una barca di legno agile e leggera che sola è in grado di muoversi sulle acque, perché se uno cammina sul mare affonda e muore, così ...

Continua a leggere »

Un cristiano può praticare lo yoga? Una prospettiva ortodossa

Esiste un modo in cui un cristiano può separare lo yoga dal suo ethos induistico, usare le sue tecniche, e continuare a rimanere un cristiano impegnato? Alcuni cristiani credono che ciò sia possibile. Affermano che lo yoga può fare molto ...

Continua a leggere »

Sii servo e libero (Giovanni Nano)

Disse anche [abba Giovanni Nano]: “Ai tuoi occhi siano tutti grandi e non umiliare chi è meno colto di te. Non pretendere il rispetto da nessuno ma con tutti sii umile e non adirarti di colui che ti tratta con ...

Continua a leggere »

Tra i più letti

DETTI DEI PADRI DEL DESERTO

Matta El Meskin

Anthony Bloom

Pavel Evdokimov

PADRI DELLA CHIESA

Teofane il Recluso

meditazioni bibliche

Sfoglia verso l'alto